apir-img1

 

Prorogata la procedura di ordine elettronico tramite NSO al 2020

In data 25 settembre 2019 si è tenuta una riunione tra il MEF, i rappresentanti regionali e le associazioni di categoria in vista dell’entrata in vigore dell’Obbligo di invio elettronico dell’Ordine tramite NSO. 

 

Durante la riunione il MEF, in accordo con le Regioni, ha deciso di PROROGARE la data di avvio del progetto in produzione. Le nuove date previste sono:

 

Gli acquisti relativi ai servizi sono ulteriormente rimandati.

Nei prossimi giorni verrà pubblicato sul sito della Ragioneria Generale dello Stato un avviso formale delle proroghe condivise durante la riunione. 

 

Il nuovo decreto ministeriale, necessario per apportare le modifiche all’attuale testo della norma (D. Ministero dell’Economia e delle Finanze del 7 dicembre 2018), verrà sicuramente ufficializzato dopo il 1 ottobre 2019